Vai al contenuto

Ecco come dovrebbere realizzarsi la guida ideale dei vini

settembre 1, 2012

di Roberto Gatti
Tutte le nuove guide del vino italiano sono in fase di definizione e saranno pubblicate ad Ottobre. In base all’esperienza personale acquisita sul campo in tanti anni nel settore vinicolo la guida ideale dei vini dovrebbe rispondere ad alcuni requisiti, a mio avviso imprescindibili, per essere credibile ai miei occhi ed agli occhi dei lettori appassionati o interessati al mondo del vino:

 1) i curatori ed i collaboratori delle guide, non devono avere nessun tipo d’interesse economico diretto od indiretto con le cantine recensite, ivi compresa la pubblicità, servizi di marketing, servizi d’ufficio stampa e altro.

2) i curatori ed i collaboratori delle guide non devono degustare solo i vini che arrivano gratuitamente nelle loro sedi, o nei consorzi istituzionali, ma devono acquistare presso il mercato ( enoteche, grande distribuzione o direttamente nelle cantine ) anche i vini delle aziende non disposte ad inviare i campioni a titolo gratuito.

3) tutte le degustazioni devono essere fatte in forma assolutamente anonima, suddividendo i vini per tipologia e zona di provenienza; l’anonimizzazione deve essere attestata e controllata da pubblico ufficiale e/o notaio, appositamente incaricato.

4) tutte le degustazioni, sia nelle fasi preliminari sia nelle fasi finali non devono mai essere fatte da una singola persona, ma sempre da un panel di almeno 5/6 persone qualificate

5) ogni degustatore deve essere controllato nella sua affidabilità professionale, con ripetitività dei campioni in forma segreta, così come avviene nei concorsi internazionali, per verificare lo scarto di punteggio sullo stesso vino.

 6 ) qualora sullo stesso vino vi siano scarti superiori agli 8-9/100 di punteggio, il vino deve essere ridegustato, sempre in forma anonima, collocandolo in altra batteria di campioni ed avviata una discussione per capire da dove derivano le difformità di giudizio, fintanto che non si sarà arrivati ad un giudizio condiviso.

Credo che ad oggi nessuna delle guide nazionali in commercio risponda a tutti questi requisiti, a mio avviso imprescindibili e necessari, per essere accreditata come una pubblicazione affidabile, seria e rispondente solo alla qualità intrinseca dei vini segnalati. Diversamente il loro ruolo si ridurrebbe ad un elenco d’indirizzi, pur utile, con segnalazione non delle migliori aziende ma di quelle amiche, o che hanno inviato i campioni gratuitamente, o che sponsorizzano pubblicità sulle pagine delle stesse o su pubblicazioni dello stesso gruppo editoriale, o che offrono soggiorni e pagano trasferte ai vari collaboratori ecc.

Devo però sottolineare, ad onore del vero, che esistono almeno 3 Guide Regionali che rispondono a molti di questi parametri basilari sopra elencati, ovvero : La Guida regionale ai Vini di Lombardia Viniplus, la Guida ai Vini dell’ Emilia Romagna e la Guida ai vini delle Marche.
Tutte le degustazioni sono effettuate rigorosamente alla cieca da un Panel di 6/7 Sommelier Ais abilitati degustatori, quindi danno a mio avviso maggiori garanzie d’imparzialità, equidistanza e serietà nello svolgimento del lavoro svolto.
Tutto questo avviene da sempre nei Concorsi Enologici nazionali.
Consiglio sempre a tal proposito anche una lettura al link : http://winereality.wordpress.com/2012/03/18/concorsi-enologici-internazionali-ottimo-mezzo-di-comunicazione-e-marketing/

Annunci
2 commenti leave one →
  1. rosario lima permalink
    settembre 11, 2012 3:20 pm

    Parole sante!!!!!

  2. settembre 13, 2012 12:17 pm

    Ma non le mettono in pratica, perchè ??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...