Skip to content

L’azienda Vinicola Gialdi di Mendrisio festeggia 60 anni

luglio 1, 2013

gialdi homedi Rocco Lettieri
L’azienda ticinese Gialdi non avrebbe bisogno di presentazioni. Di certo figura tra quelle che hanno contribuito alla rinascita del Merlot del Ticino DOC qual è oggi. Entusiasmo, esperienza e cuore che da sessant’anni guidano la cantina Gialdi nella creazione di vini d’alta qualità sono, prima di tutto, la passione per il vino. Feliciano Gialdi eredita l’azienda dal padre Guglielmo che ne mise le basi nel 1953 con vendita di vini sfusi ma nel 1984 si determina la svolta con l’ambizione di offrire grandi vini creati con le uve della propria terra d’origine. E si comincia propria da dove comincia la vite per chi arriva dal Nord, a Giornico, Biasca e valle di Blenio.

Questa ambizione, unita al solido rapporto di stima e fiducia reciproca che lega Feliciano Gialdi ai produttori – gente che da generazioni coltiva la vigna con amore e impegno – ha dato grandi vini rossi come il Giornico Oro, il Sassi Grossi, il Biasca Premium, premiati da numerose guide.

gialdi giornalevinocibo

La visione di una tradizione proiettata nel futuro è all’origine dello stesso forte richiamo esercitato sull’ultima generazione Gialdi: la figlia Raffaella, che ha dapprima seguito una propria strada, laureandosi in psicologia a Ginevra e praticando questa professione per alcuni anni, e che ora segue le orme del padre. Alla conferenza stampa, in occasione del sessantesimo anniversario della fondazione, Raffaella ha mostrato tutto il restayling aziendale rinnovato nell’intera immagine dell’azienda: etichette, depliants, listini e visit cart. L’azienda che vinifica circa 1 milione di kg di uva (in due cantine: una a Mendrisio e una a Bodio) da dodici anni si avvale della consulenza enologica di Alfred De Martin, forte di esperienze anche in Tasmania e Australia. Si deve a lui quel tocco di equilibrio e di eleganza di cui nella Gialdi si è alla continua ricerca nel vino.

In questa occasione sono stati presentati anche i lavori di ampliamento e le splendide tipiche cantine di Mendrisio che sono state sapientemente ristrutturate per accogliere nel migliore dei modi non solo i vini, che qui trovano le condizioni ideali di invecchiamento in barriques, ma anche i visitatori. Negli antichi spazi, ora valorizzati, sono state create anche una foresteria per degustazioni e una sala multiuso per riunioni e conferenze.

gialdi vini

Oggi la Gialdi controlla anche le aziende Brivio (dal 2001) e Zamberlani (dal 2006) immettendo sul mercato (60% nella Svizzera tedesca) quasi 900.000 bottiglie di vino all’anno tra bianchi, rosati, rossi e un brut “Sottosopra” di altissimo livello

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...