Skip to content

Ossigenare un vino rosso ostico, c’è chi consiglia di metterlo nel frullatore

settembre 24, 2014

tecniche di servizio del vinodi Luigi Salvo
Dopo una quindicina d’anni di presenza attiva online nel mondo del vino, tra articoli pubblicati e ricerche effettuate, credevo di averne letti abbastanza di consigli sulla tecnica di servizio del vino. Decisamente singolare il video che propone come ossigenare velocemente un vino rosso per eliminarne i sentori non troppo puliti al naso e le note amaricanti in bocca, metterlo nel frullatore per circa un minuto per “iperossigenarlo”.

.
Una bella frullata è quello che ci vuole dicono, voi lo fareste?

Annunci
4 commenti leave one →
  1. Marilyn permalink
    settembre 24, 2014 4:31 pm

    Che orrore, a partire dal titolo del video la cui traduzione letterale è: “dare un buon gusto a vini rossi scadenti”. Il posto di vino scadente preferisco l’acqua minerale.

  2. Marco Colla permalink
    settembre 24, 2014 5:55 pm

    Daccordissimo con te marilyn, che follia!!!

  3. Anna lotti permalink
    settembre 24, 2014 6:41 pm

    Ma come si puo’ pensare che io che amo il vino compro una bottiglia che ritengo interessante e la versi nel frullatore. Roba da non credere

  4. settembre 24, 2014 9:04 pm

    Nnoooo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...