Vai al contenuto

Lo chef stellato Giuseppe Costa a Buenos Aires per la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

novembre 28, 2019

La Sicilia che porta in giro per il mondo la sua grande cucina. Lo chef Giuseppe Costa, del ristorante 1 stella Michelin “Il Bavaglino” a Terrasini, in provincia di Palermo, e di “Dispensa” nel centro di Palermo, ha rappresentato l’Italia in Argentina, in occasione della quarta edizione della “Settimana della Cucina Italiana nel Mondo” .
Invitato dall’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires, lo chef è stato protagonista delle varie iniziative svoltesi all’interno dello “Sheraton Buenos Aires – Hotel & Convention Center” dal 18 al 24 novembre per promuovere la tradizione culinaria italiana, in particolare quella siciliana, il proprio territorio e l’importanza della qualità della materia prima.

I lavori si sono aperti il 19 novembre con il convegno “Cucina, cultura e lingua” condotto dalla dott.ssa Donatella Cannova, direttrice dell’IIC, durante il quale lo chef ha incontrato il pubblico raccontando la propria storia personale e professionale insieme alla scrittrice e giornalista gastronomica Daniela Di Segni che ha anche parlato dell’uso della lingua italiana nella cucina porteña.

Evento clou della manifestazione la serata “Il mare di Sicilia”, il 21 novembre, rivolta alle autorità
istituzionali, tra le quali Giuseppe Manzo, Ambasciatore Italiano in Argentina, e al pubblico, una cena
degustazione di alcuni dei cavalli di battaglia della cucina di Giuseppe Costa.

Durante la serata, lo chef è stato insignito dalla direttrice dell’IIC del titolo di “Ambasciatore della cucina siciliana” attraverso la consegna della relativa targa.

ll 22 novembre, cooking demo di alcuni tra i piatti più noti del ristorante “Il Bavaglino”, preparati in diretta e spiegati ad un pubblico di addetti al settore. A coadiuvare lo chef Costa, oltre al suo aiuto Tony Marano,anche l’executive chef dello Sheraton, Leonardo Fumarola.
Inoltre, durante l’intera settimana, i ristoranti della capitale aderenti all’iniziativa hanno potuto proporre nel loro menù piatti della tradizione siciliana, come le sarde a beccafico, la pasta con l’anciova, il baccalà a sfincione e il gelo di melone, preparati secondo le ricette fornite dallo stesso Costa.

Giuseppe Costa:“È stata un’esperienza entusiasmante, l’Argentina ospita una tra le più grandi comunità di italiani all’estero e italiani sono la maggior parte dei progenitori degli argentini di oggi. Vi è quindi grande curiosità, oltre ad un vero e proprio attaccamento, nei confronti di tutto quello che riguarda la nostra tradizione”.

Grande soddisfazione anche da parte dell’Istituto Italiano, la Dott.ssa Donatella Cannova: “La presenza a Buenos Aires dello chef stellato Giuseppe Costa, in occasione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, ha indubbiamente rappresentato il momento centrale degli eventi organizzati
dalla nostra rete diplomatico-consolare. Siamo molto contenti di aver potuto promuovere le eccellenze della gastronomia italiana in Argentina grazie ad un prestigioso “ambasciatore” della cucina del territorio siciliano.”

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...