Vai al contenuto

Svolta epocale approvato dal Consorzio il Prosecco Doc Rosè

maggio 22, 2020

di Luigi Salvo
Il Prosecco adesso è anche rosè, svolta epocale la decisione del Consorzio del Prosecco Doc del 21 maggio, l’uva che entrerà a far parte dei disciplinari da ora in poi è il Pinot Nero. Il mercato lo richiedeva e dunque avrà il tanto richiesto prosecco rosato, secondo ricerca Nomisma Wine Monitor il 74% dei consumatori USA era convinto già della sua esistenza e spesso lo cerca allo scaffale, la nuova denominazione rosè darà ancora più slancio alla crescita delle vendite.
Il nuovo disciplinare prevede che una bottiglia potrà contenere dal 10 al 15% di Pinot Nero vinificato in rosso, il nome scelto dal Consorzio è “Prosecco spumante rosé millesimato

Ultimo passo la pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, e l’entrata in vigore del successivo Decreto Ministeriale, che ufficializzerà la modifica a livello nazionale avviando l’iter comunitario con la definitiva pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...