Skip to content

Marsala Wine: le degustazioni tematiche mostrano una Sicilia del vino in progresso qualitativo

luglio 13, 2013

marsala wine homedi Luigi Salvo
Marsala, Città Europea del Vino 2013, nei giorni 5, 6, e 7 luglio 2013 ha fatto da cornice a tre intensi giorni di vino. Si è svolta per la prima volta la manifestazione Marsala Wine ed ha destato grande interesse, ho avuto il piacere di condurre sei interessantissime degustazioni per stampa, sommelier, enologi ed appassionati presso lo storico Palazzo Fici, sede anche dell”enoteca comunale.

Venerdì 5 grande excursus sul vitigno Grillo con ben 16 vini in orizzontale, in prevalenza del territorio trapanese, ma anche del territorio agrigentino, palermitano e ragusano. I tanti vini da questo vitigno, davvero di grande appeal, hanno mostrato variegate  sfaccettature, in generale grande crescita in profumi ed aromi, con persistenza gusto-olfattiva media in netto aumento. Almeno un paio hanno davvero entusiasmato:

marsala wine grillo

Cantine Siciliane Riunite Sicilì Grillo 2012
Curatolo Grillo 2012
Colomba Bianca Gazzera Grillo 2012
Uvam Monte Delle Rose Grillo 2012
Duca di Castelmonte Grillo 2012
Caruso e Minini Timpune Grillo 2012
Rallo Bianco Maggiore Grillo 2012
Alcesti Grillo 2012
Donnafugata SurSur Grillo 2012
Valle dell’Acate Zagra Grillo 2012
Tasca Cavallo delle Fate Grillo 2012
Baglio Oro Grillo 2012
Cristo di Campobello Laluci Grillo 2012
Tenuta Gorghi Tondi Keirè Grillo 2012
Fina Kelibrì Grillo 2012
Paolini Gurgò Grillo 2012

A seguire il tasting su quattro realtà di Carricante dell’Etna, vitigno a bacca bianca che ha confermato la sua straordinaria freschezza di beva corredata da grande sapidità:

Firriato Cavanera Bianco Etna Doc 2012
Tasca Buonaora Carricante 2012
Planeta Eruzione Carricante 2012
Cottanera Etna Bianco Doc 2012

Il secondo giorno le bollicine Metodo Classico siciliane hanno attirato ancora il tutto esaurito per i 35 posti della sala degustazione, i vini in assaggio da diversi territori e diversi vitigni hanno evidenziato come in Sicilia è possibile bere spumanti di buon livello:

Firriato Gaudensis
Planeta Brut
De Bartoli Terza via Extra Brut
Colomba Bianca 595
Colomba Bianca 595 Rosè

marsala wine luigi salvo francesco ferreri

Con il Presidente del Consorzio del Cerasuolo di Vittoria, Francesco Ferreri, abbiamo approfondito la crescita qualitativa dell’unica Docg siciliana. In questi ultimi 5 anni sono diminuite il numero delle aziende che imbottigliano, ma il Cerasuolo di Vittoria ha trovato una sua precisa identità, meno legno è più frutto, il Frappato riesce finalmente a farsi sentire realmente nel bicchiere:

Planeta Cerasuolo di Vittoria 2011
Avide Cerasuolo di Vittoria 2009
Valle dell’Acate Cerasuolo di Vittoria Classico 2009

marsala wine cerasuolo di vittoria

Domenica ultimo giorno di degustazioni con un’altra importante orizzontale di ben 14 Nero d’Avola. Il vitigno principe siciliano lo abbiamo testato in vini prodotti in quasi tutte le province dell’isola. Rispetto a sei, sette anni fa il Nero d’Avola in bottiglia ha cambiato pelle, oggi i vini sono decisamente più beverini e meno strutturati, anche tra quelli prodotti nella parte occidentale dell’isola, fiori e frutta sono riccamente presenti, insomma i vini “tutta ciccia” sono solo un ricordo:

marsala wine i nero d'avola

Entellano Don Luca Nero d’Avola 2011
Cantine Siciliane Riunite Sicilì Nero d’Avola 2011
Uvam Monte Delle Rose Nero d’Avola 2011
Frazzitta Vigna Alta Nero d’Avola 2011
Musita Nero d’Avola 2011
Feudo Ramaddini Note Nero d’Avola 2011
Alessandro di Camporeale Donnatà 2011
Feudo Principi di Butera 2011
Planeta Plumbago Nero d’Avola 2011
Baglio Oro Nero d’Avola 2011
Caruso & Minini Cutaja Nero d’Avola 2011
Valle dell’Acate il Moro Nero d’Avola 2009
Mandrarossa Cartago  Nero d’Avola 2009

L’ultima degustazione ha riguardato i vini dolci, tante le sfumature di colore negli 9 vini degustati con una certezza assoluta, le somme termiche e luminose della nostra isola creano vini dolci difficilmente riproducibili in altri territori, di grandissima piacevolezza:

marsala wine i vini dolci

Baglio Oro Yema Verdemmia Tardiva Grillo 2012
Feudo Ramaddini Al Hamen Passito di Noto 2012
Fattoria Azzolino Dama Cortese Passito 2011
Uvam Monte Delle Rose Zibibbo 2011
Planeta passito di Noto 2010
Fina El Aziz Grillo 2010
Donnafugata Ben Rye passito di Pantelleria 2010
Itinerario Marsal Superiore Dolce
Alessandro di Camporeale Kaid Vendemmia Tardiva

Le degustazioni tematiche di Marsala Wine hanno chiuso i battenti con una battuta di un collega giornalista Veneto: ” Che la Sicilia avesse una qualità crescente sempre più spalmata sui vari territori era un’idea che mi frullava in mente, da questa tre giorni torno con questa grande certezza!”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...